Il revamping è un processo di rigenerazione di un generatore funzionante, ma non performante, che ne permette la revisione ed il ricondizionamento completo in base agli standard previsti. E’ il sistema più efficace e conveniente quando un generatore non rende come dovrebbe e/o non è più a norma.

Globaltherm riqualifica così i vostri generatori:

  • Sostituendo il Sistema di Controllo Combustione (SCC) a “camme meccaniche” con uno di ultima generazione a “camme elettronica” LMV5x fino a 14 punti di regolazione.
  • Installando un motore sincrono a magneti permanenti azionato da inverter ad alta efficienza ed interconnesso al gruppo di rigenerazione in rete dell’energia elettrica per la gestione, ad elevato risparmio energetico, dell’elettroventilatore aria comburente.
  • Installando un motore sincrono a magneti permanenti, controllato da inverter, ad alta efficienza energetica per il comando della pompa di circolazione dell’olio diatermico

Il SCC LMV5x può gestire la seguente strumentazione:

  • Servocomandi, di tipo passo-passo con doppio feedback, uno per la regolazione della portata dell’aria comburente, due per la regolazione dei combustibili, e fino a tre servocomandi ausiliari (per eventuali sistemi Low-NO)
  • Il sistema di regolazione LMV5x garantisce un’ottimale rapporto comburente/combustione su tutti i punti della curva di combustione, migliorando notevolmente i valori delle emissioni in atmosfera.
  • Inverter rigenerativo per la gestione dinamica dell’elettroventilatore dell’aria comburente. Il quale, attraverso il recupero dell’energia in fase di frenatura (durante la modulazione di carico), permette un risparmio energetico sempre superiore al 15%.
  • Sistema di rilevazione fiamma elastico alle esigenze produttive:
    – Elettrodo di ionizzazione;
    – Rilevatore di fiamma UV per la supervisione fiamma (gialla/blu) derivante da combustioni di gas o olio ed il controllo di accensione a scintilla;
    – Rilevatore di fiamma foto-resistivo per la supervisione fiamma derivante da combustione di olio (Particolarmente adatto per l’uso con bruciatori di piccola taglia);
    – Rilevatore di fiamma con autocontrollo per il funzionamento continuo del generatore oltre le 24h.
  • Controllo tenuta valvole gas, impostabile sia in fase di accensione che di spegnimento del bruciatore.
  • Controllo e taglio automatico della percentuale di ossigeno nei fumi di scarico, il quale permette di aumentare l’efficienza della caldaia anche al variare delle caratteristiche fisiche del comburente.
    Il sistema riduce la quantità di aria comburente in funzione della differenza tra punto di funzionamento dell’O2 e il valore effettivo dell’O2 nei gas di scarico. La quantità d’aria comburente è normalmente influenzata da diversi attuatori e, se presente, dall’inverter dell’elettroventilatore.